Dimagrante. Come prepararsi alla perdita di peso?

Vuoi perdere peso o vuoi perdere peso? La perseveranza, la disponibilità a certi sacrifici non è tutto per avere successo nella lotta per una figura snella. La cosa più importante è prepararsi mentalmente e fisicamente per una dieta dimagrante. Come prepararsi alla perdita di peso?

9 consigli – come prepararsi al dimagrimento?

  1. Prima di iniziare a dimagrire, rendersi conto che si tratta di un processo lungo e richiede sacrifici. Cracovia non è stata costruita subito, quindi le diete che offrono una perdita di peso veloce non possono portare una perdita di peso a lungo termine, ma solo l’effetto yo-yo.
  2. È necessario sapere che sarà necessario eliminare gli errori alimentari che si commettono, e spesso non può fare a meno di cambiare il proprio stile di vita.
  3. Imposta la tua mente per apportare modifiche gradualmente. Se rinunciate troppo radicalmente ai vostri dolci quotidiani o rinunciate alle vostre patatine fritte belghe preferite, la probabilità di ritornarci dopo una o due settimane è molto alta. E’ meglio mettere da parte una cosa alla settimana.
  4. Se si inizia a perdere peso di nuovo prima di iniziare la dieta, pensare alle cause dei fallimenti passati e cercare di eliminarli con il tentativo attuale. Controlla anche prodotti come
    https://www.fordsocialhome.it/idealica/ per aiutarti a mantenere il tuo peso giusto e non pesato.
  5. Prima di iniziare a perdere peso, pensate al perché mangiate? Mangiare è solo per soddisfare la fame? Non mangi mai stress? Non mangi per avidità? Non vuoi migliorare il tuo umore in questo modo?
  6. Pensa a come pianificare i tuoi pasti. Se necessario, riorganizzate il vostro programma giornaliero in modo da avere sempre tempo per la colazione. Inoltre, pensate a prendervi del tempo per preparare i pasti giusti per il lavoro (se non avete la possibilità di avere un pasto sano nella mensa aziendale!).
  7. Pensa alle tecniche di rilassamento. Se avete ancora problemi a rimandare i dolci, pensate alla frutta secca come le albicocche o le prugne. Si può anche permettersi il cioccolato amaro (almeno il 70%) o qualche mandorla di tanto in tanto – contengono un nervo che lenisce il magnesio.
  8. Prepararsi per il fatto che la perdita di peso deve essere adattato alla nostra età, sesso e tipo di corpo. Una dieta in cui il nostro collega più giovane ha 10 anni in meno di 10 anni non sarà necessariamente un bene per noi.
  9. Prima di applicare la prossima dieta miracolosa, chiedete il parere di specialisti. Vale la pena di andare da un medico che verificherà le condizioni del nostro corpo, consiglierà i test appropriati. D’altra parte, sulla base della nostra esperienza, un dietologo può darci la dieta più adatta a noi. Una visita da uno psicologo ci darà un supporto psicologico. Vale anche la pena di pensare ad un allenatore, che ci dirà quale tipo di movimento è il più appropriato ed efficace per noi quando si tratta di bruciare i tessuti grassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *